Onorari degli avvocati

Lo Studio legale cerca di offrire la massima trasparenza in materia di onorari per consentire al cliente di avere costantemente il controllo della propria pratica.

La determinazione delle spese legali è stabilita dagli articoli da 34 a 41A della Legge di Ginevra sulla professione forense, dagli articoli da 18 a 23 del Codice svizzero di deontologia, dall’articolo 12 del documento sugli Usi e costumi propri dell’Ordine degli Avvocati di Ginevra nonché da diverse circolari emesse da quest’ultimo. 

Gli emolumenti corrisposti aconsulenti legali sono proporzionali al tempo speso (in base ad una tabella che riporta dettagliatamente l’attività svolta), all’importanza (in particolare il valore del contenzioso) e alla difficoltà della causa affidataall’esperienza dell’avvocato e alla responsabilità assunta, al risultato ottenuto nonché alla situazione del cliente. 

Per quanto riguarda il risultato ottenuto, l’avvocato è tenuto ad un’obbligazione di mezzi e non di risultato. 

Lo Studio legale concorda con ogni cliente le modalità di remunerazione. A seconda del tipo di pratica, può essere applicata una tariffa forfettaria, oppure sono possibili accordi che prevedono onorari ridotti a cui si aggiungerà un eventuale premio di risultato (pactum de palmario). 

È conforme agli usi della professione che l’avvocato richieda degli acconti all’inizio e nel corso del mandato (ovvero una somma depositata a garanzia del pagamento dei futuri emolumenti e delle spese sostenute) che saranno successivamente imputati sulla parcella finale.

Il cliente riceve regolarmente dei  rapporti di attività e delle fatture parziali per evitare l’accumulo delle spese. 

Le tariffe praticate dallo Studio legale variano da 350 CHF a 850 CHF l’ora, a seconda del consulente incaricato della pratica, dell’importanza, dell’urgenza e della complessità della causa. 

Se le condizioni di ottenimento sono soddisfatte, i clienti possono far ricorso al patrocinio gratuito. Maggiori informazioni sono disponibili susito Internet delle autorità giudiziarie del Cantone di Ginevra. 

In caso di controversia tra il cliente e il suo avvocato in materia di emolumenti, le parti potranno fare ricorso alla mediazione della Commissione in materia di onorari degli avvocati che ha il compito di cercare di trovare una composizione amichevole e di fornire un parere preliminare (privo di valore giuridico). 

Infine lo Studio legale si impegna pienamente al servizio della comunità proponendo delle tariffe preferenziali alle associazioni senza scopo di lucro e fornisce l’assistenza legale gratuita in alcuni casi (pro bono) alle persone meno abbienti.

La nostra missione è aiutare i nostri clienti ad affrontare le sfide di un mondo in rapido mutamento.

Torna su